Novità: Armocromia guide digitali, scopri i consigli per la tua stagione

logo AYS

Trend primavera-estate 2022: cosa va di moda?

Trend primavera estate 2022 cosa va di moda

Dalle sfilate ai negozi. Ecco una selezione delle tendenze di questa stagione e dei capi a cui è impossibile rinunciare in questo periodo dell’anno. Quello in cui vorremmo già essere in vacanza ma ci dividiamo ancora tra lavoro,  aperitivi all’aperto e weekend fuori città, con un solo imperativo essere comodi, freschi, ma sempre trendy.

Guida pratica ai trend primavera-estate per valorizzarsi al meglio e orientarsi ad uno shopping body-confident. 

 

Qualunque sia la tua stagione armocromatica, o la tua body shape, la moda per questa primavera-estate non delude e non ti lascia a mani vuote. 

Trend inclusivi anche in fatto di stile per accontentare chi ha uno stile più romantico come il crochet e il tweed, ma anche per chi vuole apparire più seducente con minigonna, reggiseni usati come top e cut-out. I trend di questa primavera-estate ci portano sempre più a voler mostrare il nostro corpo con consapevolezza. Sempre a tutto colore.

Vediamoli tutti. 

Dal monocolore, anche total yellow, al color block. 

Il look monocromatico è ormai un must-have nell’armadio di queste ultime annate, sia in chiave più comfy – col classico tailleur a pantalone – che in chiave clueless e mini per le più audaci. Decisamente sì al total yellow, colore di spicco nelle passerelle milanesi, da coniugare al proprio sottotono. Sì alle nuance più calde per chi ha un sottotono caldo, da abbinare a dettagli gold o bronzo, mentre il giallo limone è perfetto per i sottotoni freddi, abbinato ad accessori rigorosamente silver. Non manca però anche il giallo paglierino, perfetto per le estati

Non conosci l’armocromia? Leggi anche Le basi dell’armocromia

E anche per questa primavera estate, non si fa attendere il color block, con abbinamenti a contrasto per le più fashioniste o tono su tono per chi non ama sperimentare. 

Hai dimenticato d’indossare la maglietta?                             

Nessun problema! Il bra as a top – il reggiseno a vista –  è uno dei must-have per questa stagione, perfetto abbinato ad un pantalone a palazzo e ad un blazer per la body shape pera. Meglio se indossato con una mini-gonna o un pantalone a vita bassa per i rettangoli. L’ideale è prediligere un reggiseno mini per chi ha poco seno, con scolli e giacche più accentuate, mentre è preferibile orientarsi verso una conformazione più a top se si ha un seno abbondante, per risultare sexy ma mai volgari, con scollature meno accentuate. Via libera anche ai corsetti!

È mini-mania: torna il trend della minigonna, in tutte le sue versioni. 

Son passati decenni da quando nel 1963, a Londra, Mary Quant ha mostrato per la prima volta nelle vetrine di King’s Road il suo capo rivoluzionario. Eppure la minigonna continua a farci sognare, facendo ritorno nelle passerelle più attese. Più generosa come il modello di Bottega Veneta, o molto più stretch per MiuMiu, Pucci e Dolce e Gabbana, la mini è un vero cult di questa stagione. Non c’è da spaventarsi o correre ai ripari! Basterà scegliere il giusto punto vita e una taglia che valorizzi al meglio la vostra body-shape. 

Ma tra i trend primavera-estate la minigonna non è l’unico back-to-back…                                   

Meglio dare una rispolverata ad OC, agli esordi di Carrie Bradshaw in Sex & The City e alle Forrester Creations! In questi mesi stiamo assistendo ad un vero e proprio ritorno di fiamma degli anni ’90 e dei capi d’ispirazione 2000. Sì al denim, che torna a vita bassa – le rettangolo gioiranno. E via libera ai capi stretch, alle fantasie, specialmente quelle animalier, ma anche stampe e logo mania. 

Non aver paura di sperimentare: questo trend premia la fantasia e l’azzardo ma dalle note pur sempre comfy. Sentiti una star nella vita quotidiana, quando viene paparazzata nei suoi look più imprevedibili e meno studiati. 

Il Clueless, il fascino del bon ton in chiave moderna.

È lo stile che coniuga quel tocco di bon ton dell’accoppiata gonna corta+giacchino o minidress smanicato all’irriverenza dal sapore tutto collegiale. Che si tratti di un griffato, di un tono su tono o di un jacquard, il clueless è uno stile di super tendenza. 

Il consiglio è di personalizzarlo con qualche accessorio e, perché no, di arricchirlo con spille e dettagli luminosi; di decidere se portarlo unito o spezzato e di optare per gonne diverse a seconda del proprio punto vita e della propria body-shape. 

Il minidress che scende a trapezio è perfetto per le body shape a rettangolo, mentre per la pera è consigliato lo spezzato; via libera alle clessidre che risulteranno valorizzate da entrambe le opzioni. 

Chi non vorrebbe essere la Daisy di Di Caprio per una notte? I trend primavera-estate ci fanno brillare!

Il Party-style e lo sparkling sono la giusta tendenza! Coniugati al color block, alle tendenze mini e alle frange  – che in questa stagione diventano più lunghe – lo sbirluccichio fa da padrone in ogni passerella e caratterizza abiti, accessori e scarpe. 

Sì alle tinte sature e vibranti, che rendono ancora più shiny il look, perfette da abbinarsi ad uno smalto coloratissimo a contrasto o ad un nude per un effetto più chic. Sì anche al sandalo a gioiello coloratissimo e animalier. 

In tendenza anche il crochet.

Più romantico e selvaggio rispetto al party-look, proposto sia in tonalità neutre, colorate a contrasto e anche in total-black. L’uncinetto appare sia spezzato che come capo unico. Attenzione solo ad un aspetto: il crochet crea volume,  meglio quindi pensare bene, a seconda della propria body shape, a dove prediligerlo. 

Meravigliosi anche gli accessori all’uncinetto, è un attimo e siamo già con la mente in vacanza. 

Tra i trend primavera-estate via anche all’Unveiled Body e al bodycon. 

Sì all’asimmetrico e a tagli e inserti nei capi che lasciano intravedere strisce di corpo o porzioni un po’ più ampie e hot per le più audaci. 

Il consiglio è quello di modellare i ‘cut’ non “alla Fontana” bensì sulla propria corporatura, e di calibrare l’outfit al fine di sentirsi sempre a proprio agio. 

Bodycon e mermaid sono poi tra i trend più significativi. Letteralmente, ‘bodycon’ significa ‘consapevole del proprio corpo’, e questi capi sono infatti realizzati per enfatizzare ed esaltare il corpo femminile. Gioiranno le clessidre! 

One pattern all over – ripetere aiuta!

Il pattern all over continua a far tendenza, che si tratti di una tuta o di un completo: sì alla texture da testa a piedi e, perché no, ripetuta pure sugli accessori – come, ad esempio, su un bel foulard da portare in testa. Abbinate i colori delle texture al vostro incarnato e otterrete un look perfetto, ricercato e comodo allo stesso tempo, pratico per l’arrivo del primo caldo in città! E tra le tante texture, rispunta l’animalier, che nella versione classica è perfetto per le autunno.

Armocromia, sai già che stagione sei?

Scopri gli e-book, ne troverai uno per ogni stagione e sottogruppo e potrai finalmente scoprire come valorizzarti con i colori giusti per te. 

Se invece non hai mai fatto un’analisi del colore e vuoi scoprire quale sia la tua stagione, clicca qui per prenotare la tua seduta di armocromia e scoprire i colori che faranno risplendere la tua bellezza. 

Condividi l'articolo
alessandra Ragusa armocromia

Benvenuta

Ciao, sono Alessandra. Sono consulente d’immagine & armocromia. Scopri i miei servizi

NEWSLETTER
CERCHI QUALCOSA?
SCOPRI LE GUIDE DIGITALI
servizio body shape guida

BodyShape

La guida per scoprire la tua body shape con una selezione di capi che valorizzano la tua fisicità

guida pdf armocromia

Armocromia

Gli ebook dedicati all’armocromia, per ogni stagione

Alessandra Ragusa

Laureata in lingue e comunicazione, lavoro da anni nel mondo del marketing.

Amo la moda come forma d’arte e credo nello stile come voce per esprimere se stessi.

Per questo dopo anni di lavoro in diverse agenzie di comunicazione, ho deciso di seguire le mie inclinazioni personali e il mio sogno di diventare consulente d’immagine, style coach e personal shopper.

Newsletter
Prenota una call conoscitiva

15 minuti gratuiti via webcall per raccontarmi di te e delle tue esigenze. Sarà mia premura indicarti il servizio più adatto a te