Pubblicato il in Trend.

É facile dire cappotto, ma tra i tanti modelli e i vari trend, la difficoltà sta nello scegliere quale sia il più adatto per body shape e stile. Ecco i capispalla di moda per la stagione autunno-inverno 2021-22 e come sceglierli sulla base delle proprie caratteristiche.

Quella del cappotto o in generale capospalla è una delle scelte più difficili in fatto di shopping. Le variabili da considerare prima di acquistarne uno sono tantissime. Proporzioni, forma, ma anche colore e stile per far sì che il capo acquistato ci rappresenti e si abbini con ciò che indossiamo di solito. Senza tralasciare la fattura e la qualità dei materiali.

I trend dell’autunno-inverno 2021-22 in fatto di cappotto e sue valide alternative non deludono: nessuno rimarrà al freddo, ne sono certa.

Cappa, pocho e mantello, morbidi e avvolgenti, per tutte le body shape

Se non siete fan del decluttering selvaggio, sono certa che da qualche parte nell’armadio, avete una cappa o un mantello. Bene, è il momento di rispolverarlo. Capospalla ideale per la stagione autunnale perché copre ma non troppo, regalando morbidezza e stile. Potrebbe rivelarsi un capo difficile ma, se scelto con criterio, sa essere anche molto trasversale.

Il rettangolo potrà osare con i più stravaganti e voluminosi, sempre prestando attenzione alle proporzioni. Triangolo inverso e ovale dovranno prediligere i modelli più semplici e non voluminosi. Pera e clessidra sceglieranno i modelli con la cintura in vita.

Trench sì, soprattutto se in pelle

In autunno, oltre al foliage, due sole cose non possono mancare: la pelle e il trench! La prima l’abbiamo vista nei trend dell’autunno-inverno ed effettivamente va così di moda che ce la ritroviamo anche nei trench, must have delle mezze stagioni. Il trench, per body shape, con le dovute accortezze nelle scelte dei modelli, va bene per tutte. Attenzione però ai colori: pelle non significa solo nero. L’armocromia ci insegna che per molte di noi c’è una vita oltre al nero, e vale anche per i capi in pelle. Perfetto per chi ha uno stile elegante e ovviamente per chi non si lascia sfuggire neanche un trend.

Scopri anche Colori e fantasie di moda nell’autunno-inverno 2021-22

Il bomber ed è subito anni novanta

Di nuovo volume, ma in una veste più strategica. Direttamente dai campi da baseball, torna di moda il bomber. E per quanto possa piacere o meno, questo capospalla potrebbe rivelarsi un’ottima scelta per rettangolo e pera. La prima creerà così otticamente il punto vita, mentre la body shape pera creerà volume proprio nel punto del corpo dove appare più minuta, bilanciando perfettamente la sua silhouette. Per le altre body shape, invece, c’è sicuramente di meglio.

Quanto allo stile, sempre tanta gioia per le fashioniste, che lo abbineranno per contrasto ad una gonna, ma anche per chi ha uno stile casual sportivo.

Giacca quilted, la giacca trapuntata diventa fashion

Dal mondo dell’equitazione alle passerelle, per poi arrivare nei nostri armadi, le giacche quilted spopolano per questo autunno. Particolarmente comode per le mezze stagioni perché sono molto leggere, ma anche per l’inverno perché permettono di creare look stratificati. Dai modelli più classici che sono perfetti per chi ha uno stile più minimal, a quelli più particolari, con tagli più stravaganti.

Rettangolo, ovale e triangolo inverso possono orientarsi sul modello tradizionale che scende dritto, ma senza essere over, mentre pera e clessidra è preferibile si orientino in una delle tante varianti che segnano la vita.

Scopri anche Trend autunno-inverno 2021-22: cosa andrà di moda?

Il cappotto vestaglia, il fascino dell’evergreen

Non si può dire che ci sia una stagione invernale in cui si fa fatica a trovare il cappotto vestaglia, e se mai dovesse arrivare, certamente non sarà questa. Sicuramente non parliamo di un capospalla versatile per body shape, valorizza davvero solo la clessidra e la sua variante ad otto. La pera potrà fare uno strappo alla regola solo davanti ad una variante super strutturata sopra. Quanto allo stile, è perfetto per chi ha uno stile classico, sa di eleganza e di raffinatezza come pochi altri capispalla.

Il maxi coat, volume da maneggiare con cura

Quello dei capi voluminosi e oversize è ormai un trend costante, e non possiamo non ritrovarcelo anche nel cappotto, che sarà over nelle forme e nei tessuti. Ancora teddy coat, ma non solo. Difficile per forma, come body shape dona solo al rettangolo, meglio se non eccessivamente minuto per evitare l’effetto vedo-un-cappotto-che-cammina. Si sposa bene con lo stile fashionista: qualunque fashionista che si rispetti avrà un guardaroba straripante di capi over, e certamente non mancherà neanche il cappotto.

Il montone, coprirsi senza tralasciare lo stile

Le più freddolose quest’anno possono gioire, è tornato di moda il montone. Pochi capispalla sanno donare tutto il calore che regala lo sherling, anche in versione eco. Versatile, si adatta alla maggior parte degli outfit, il montone può svoltare i look della stagione più fredda. Per le forme, c’è l’imbarazzo della scelta: nessuna body shape resta scoperta. Le passerelle ci hanno deliziato gli occhi con montoni con cintura in vita, perfetti per pera e clessidra, ma anche senza, più in linea per rettangolo, triangolo inverso e ovale. L’accortezza è sempre quella di studiare le proporzioni, evitando capi eccessivamente voluminosi, che non faranno altro che donare una taglia in più.

Se l’intenzione è quella di acquistare un montone, io darei anche un’occhiata a ciò che offre il vintage.

Nell’immagine di copertina, da sinistra:
Collezione Autunno-Inverno Saint Laurent
Collezione Autunno-Inverno Elisabetta Franchi
Collezione Autunno-Inverno Chloé